Perdete le speranze o voi che entrate, in farmacia, perché amuchina e mascherine non ne trovate!

Niente da fare. Neanche a pagarle oro.

Prevedibile che la richiesta ci sarebbe stata, e anche di una certa portata, considerate paura e psicosi collettive.

Vedi voci su casi di contagio in Pronto Soccorso, molto probabilmente legati a paura che ormai si fa fatica a contenere.

Un po’ meno normale invece, è la totale mancanza di mascherine anti contagio e di amuchina.

Le richieste dei cittadini infatti sono centinaia, ma le risposte purtroppo, ovunque, sono sempre le stesse: “non ne abbiamo e neanche ne arriveranno! Sono state dirottate altrove!”.

Altrove dove? E perché?

E se così come è già accaduto in altre città italiane, anche Crotone all’improvviso avesse a che fare con dei casi di coronavirus, che cosa accadrebbe?

Ipotesi purtroppo possibile, anche in virtù del fatto che i necessari controlli nei punti di arrivo dei viaggiatori, sono praticamente inesistenti!

Cosi come sono pressoché irraggiungibili, i numeri messi a disposizione dei cittadini per eventuali richieste di interventi o di emergenze.

A questo punto, non ci resta che sperare che chi è preposto all’ordine, alla sicurezza ed alla funzionalità della macchina organizzativa in generale, sia all’altezza del ruolo e della situazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here