Storie di fede, d’amore e di preghiera

“In questo periodo di solito siamo alle prese con il traffico della giostra , della fiera , tutti nervosi ma allo stesso tempo felici perché è il mese in cui c’è la festa della Madonna.
Tutti a modo nostro aspettiamo questa festa , i ragazzi per le giostre e noi un po’ “più maturi “, aspettiamo la fiera ma sopratutto “il pellegrinaggio, “annullato purtroppo a causa del coronavirus per il rischio naturale di assembramento.

E per questo che non volendo rinunciare a questo appuntamento abbiamo deciso insieme di fare lo stesso il pellegrinaggio, e tener fede anche a quei voti che facciamo durante l’anno.
Per pregare e venerare la Madonna di Capocolonna, abbiamo deciso di addobbare a modo nostro il quadro.

Ed ecco che il quadro che da decenni e appeso sopra la mia porta viene trasformato ed adornato in un quadricello simbolico che questa mattina abbiamo accompagnato fino a Capo Colonna.
Siamo partite alle sei, per non patire troppo il caldo, abbiamo mantenuto le tappe che sono solite al pellegrinaggio, e abbiamo potuto godere del solito panorama mozzafiato che ci regala ogni anno la nostra bella Capo Colonna, dove siamo arrivate intorno alle ore 9.30.

Fiduciose che l’anno prossimo tutto tornerà alla normalità e ricominceremo a mangiare i nostri panini della giostra, sicuri che andremo alla fiera con i soldi messi da parte durante l’anno, e sicuri che sopratutto accompagneremo la nostra bella Madonna Nera nel pellegrinaggio che dalla sera all’alba ci unirà tutti con un unico coro ….W MARIA!”

Giovanna, Patrizia e Valentina Bruno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here