Come quando sei in casa, ti accorgi che sei senza niente, prepari la lista della spesa…ma non hai i soldi per farla!

Ciò che rimane dunque, è un bel frigorifero, ma tristemente vuoto.

Senza.

Senza aerei.

Senza treni.

Senza strade.

Senza mezzi pubblici.

Senza acqua.

Senza impianti sportivi.

Senza una Università.

Senza il suo Castello.

Senza turisti.

Senza lavoro.

Senza aria pulita.

Senza piste ciclabili.

Senza divertimenti.

Senza bagni pubblici.

Senza voce.

Senza certezze.

Senza unione ed unità di intenti.

Senza politica.

Senza sindaco.

Senza speranze?

Questo, Covid-19 permettendo, dipenderà soprattutto da noi…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here