È stata sospesa dal Tar Calabria l’ordinanza di sgombero del Palamilone, ordinata dal Comune di Crotone, e prevista per venerdì 26 giugno. Sono state infatti accolte le richieste di misure cautelari immediate presentate dagli avvocati del Consorzio di Gloria, Antonella Irtuso e Fabrizio Meo. L’udienza per la discussione è stata fissata per il 29 luglio prossimo.
La motivazione della sospensione del Tar Calabria, emessa un’ora fa a Catanzaro.
Fabrizio Meo, uno dei legali del Consorzio Momenti di Gloria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here