Mercatino del primo giovedì del mese
Ordinanza n. 1228 del 1 luglio 2020

Si comunica agli operatori economici autorizzati che è consentito svolgere le attività mercatali fino alle ore 13:00 al fine di consentire la pulizia delle strade, nel rispetto dei limiti e degli obblighi di distanziamento sociale;
in ottemperanza all’Ordinanza del Presidente della Regione Calabria n. 43 del 17 maggio 2020 “Linee guida per la riapertura delle attività economiche e produttive” e del parere formulato dal Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone:
gli accessi all’interno dell’area mercatale saranno regolamentati e scaglionati in funzione degli spazi disponibili, differenziando i percorsi di entrata e di uscita;
verrà fornita, adeguata informazione per garantire il distanziamento dei clienti in attesa di entrata, mediante il posizionamento all’accesso dei mercati di cartelli per informare la clientela sui corretti comportamenti, ovvero, attraverso l’utilizzo di volontari di protezione civile;
Si avverte gli operatori economici che, per come previsto dalla citata Ordinanza del Presidente della Regione Calabria n. 43 del 17 maggio 2020 “Linee guida per la riapertura delle attività economiche e produttive” e del parere formulato dal Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone, gli stessi dovranno garantire:
la pulizia e l’igienizzazione delle attrezzature prima dell’inizio delle operazioni di vendita;
l’utilizzo di mascherine (anche da parte dell’utenza) all’interno dell’area di mercato ove non sia possibile garantire il distanziamento interpersonale almeno di 1 metro;
l’uso dei guanti da parte dei gestori, che può essere sostituito dall’igienizzazione frequente delle mani;
la messa a disposizione della clientela di prodotti igienizzanti per le mani (da collocare preferibilmente accanto ai sistemi di pagamento);
la messa a disposizione della clientela di guanti “usa e getta” per le attività di acquisto (con particolare riferimento all’acquisto di alimenti e bevande e abbigliamento);
il rispetto del distanziamento interpersonale di almeno un metro dagli altri operatori anche nelle operazioni di carico e scarico delle merci;
l’adozione di misure idonee per il mantenimento del distanziamento sociale per evitare assembramenti;
l’adozione di modalità di vendita, sotto l’aspetto igienico sanitario, conformi alla normativa vigente in materia;
il rispetto delle disposizioni per la raccolta differenziata e per il conferimento dei rifiuti stabilite dall’Amministrazione Comunale;
l’accurata pulizia a cura del gestore dello spazio occupato dal proprio posteggio e della zona circostante di pertinenza;
in caso di vendita di beni usati: igienizzazione dei capi di abbigliamento e delle calzature prima che siano poste in vendita (ove ne ricorra l’opportunità il Comune potrà altresì valutare di sospendere la vendita di beni usati);
l’osservanza delle norme di sicurezza emanate in relazione ed ai sensi delle leggi e dei regolamenti in materia di prevenzione dei rischi sui luoghi di lavoro (D.Lgs 81/2008).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here