Riceviamo e pubblichiamo

A conclusione di una campagna elettorale caratterizzata da forti tensioni , crediamo sia importante effettuare alcune valutazioni politiche che possano ulteriormente chiarire la posizione che un movimento moderato come Forza Italia ha voluto tenere nel corso di questa prima difficile fase della competizione elettorale. WhatsApp-Image-20160603 (4)La scelta di rispondere e conseguentemente di appoggiare il grido di allarme lanciato da un gruppo di imprenditori é stata convinta , consapevoli che era il momento di rendere protagonisti della vita amministrativa della nostra città coloro i quali hanno già dimostrato, con le loro qualità morali e professionali ,di essere pronti a rispondere adeguatamente alle importanti sfide da affrontare. In questo contesto abbiamo sempre sottolineato di non voler assolutamente abdicare al ruolo che compete alla politica, e per questo, pur accettando di competere senza il simbolo del partito, abbiamo candidato nella lista Legalità, Libertà, Lavoro, a sostegno di Antonio Argentieri Piuma, alcuni degli uomini e delle donne più rappresentativi del nostro partito. Il crescente entusiasmo intorno al candidato Piuma ci conforta e rafforza in noi la consapevolezza che il connubio creato tra la “buona politica” e la “sana imprenditoria” possa rappresentare la chiave di volta per scardinare un sistema incrostato e senza apparenti prospettive. Confidiamo altresi che i buoni risultati di questa tornata amministrativa possano creare le condizioni per dare alla politica moderata le giuste credenziali che le  competono in una società moderata. Per questi obiettivi Forza Italia Crotone ha lavorato e continuerà a farlo con entusiasmo e competenza per consentire a Crotone e ai crotonesi di guardare al futuro con fiducia e speranza.
FI CROTONE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here