​Riceviamo e pubblichiamo

Un altro tassello importante messo a segno dall’amministrazione Pugliese in tema di politiche sociali.

Apre i battenti per accogliere i bambini del quartiere Tufolo – Farina l’asilo comunale che l’amministrazione ha intitolato alla memoria di Pasqualino, Teresa e Demis Sacconi, fratellini periti anni fa in un tragico incendio nella propria abitazione del centro storico.

Il “Giardino d’Infanzia Pasqualino, Teresa e Demis Sacconi” costruito in un quartiere ad alta densità abitativa con tecniche moderne ed ecologicamente compatibili, e gli spazi gioco annessi potranno essere usufruiti da bambini di età tra i sei e trentasei mesi.

L’assessore alle Politiche Sociali Alessia Romano comunica che è stato pubblicato sul sito del Comune l’avviso pubblico per l’ammissione alla frequenza dell’asilo comunale “Giardino d’Infanzia Pasqualino, Tersa e Demis Sacconi” di via Nazioni Unite e degli spazi gioco di pertinenza allo stesso asilo e dell’asilo comunale “Nido di Infanzia Suor Anna Marcella Sgrizzi” ubicato in via dei Mille.

I genitori dei bambini di età da 6 a 36 mesi potranno presentare dal 7 al 30 novembre 2016 domanda di ammissione alla frequenza dei seguenti servizi per l’infanzia, secondo lo schema allegato all’avviso.

In particolare l’assessore Romano comunica che l’asilo “Giardino d’Infanzia Pasqualino, Tersa e Demis Sacconi” di via Nazioni Unite sarà in funzione dalle ore 7.30 alle ore 15.30, dal lunedì al venerdì ed il sabato dalle ore 8.00-14,00 con una capacità di accoglienza di 12 bambini lattanti di età sino a 10 mesi e di 38 bambini semidivezzi da 10 a 36 mesi di età.

Lo spazio gioco del Giardino d’Infanzia Pasqualino, Tersa e Demis Sacconi” di via Nazioni Unite, previsto all’interno della struttura adibita ad asilo nido effettuerà l’orario dalle ore 15.30 alle ore 18.30, dal lunedì al venerdì con una capacità di accoglienza 30 bambini di età tra 18 e 36 mesi.

Infine lo spazio gioco dell’asilo comunale “Nido di Infanzia Suor Anna Marcella Sgrizzi” ubicato in via dei Mille, presso la struttura adibita ad asilo nido comunale effettuerà l’orario dalle ore 15,30 alle ore 18,30, dal lunedì al venerdì con capacità di accoglienza 20 bambini di età tra 18 e 36 mesi.

I genitori interessati potranno presentare domanda secondo lo schema pubblicato sul sito del comune entro il 30 novembre.

Eventuali altre comunicazioni potranno essere richieste al responsabile del procedimento dr. Francesco Valerio – Servizio Sociale – tel. 0962/921418, oppure alla d.ssa Alessandra Mesoraca 0962/921202

Dal giorno del nostro insediamento abbiamo voluto accelerare tutte le procedure in essere relative ai servizi sociali soprattutto quelle destinate ai bambini ed alle fasce più deboli. E’ stato così con il trasporto scolastico destinato a bambini diversamente abili avviato già da tempo ed oggi un ulteriore passo importante con l’apertura di un asilo comunale che serve una zona ad alta densità abitativa” dichiara l’assessore Romano

Tra l’altro questa apertura è stata possibile perché siamo riusciti a recuperare fondi che rischiavamo di essere per essere perduti. Ci siamo impegnati affinché le somme destinate ai servizi di cura per l’infanzia non fossero restituite al mittente. Ci siamo riusciti con l’impegno quotidiano e grazie alla preziosa collaborazione dell’ufficio politiche sociali del Comune” conclude l’assessore Romano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here