Attenti, dietro l’aeroporto c’è chi vola in alto, molto in alto…

E se ci stessero distraendo, dirottando il nostro interesse e la nostra attenzione, per deviarci da altro?
Qualcosa di piu grosso, molto più realistico ed appetibile…
E cosi, mentre tutti o quasi, stanno appresso al Sant’Anna, morto già da diverso tempo, “i grandi dottori della politica”, starebbero già muovendosi in tutt’altra direzione, studiando il metodo “scientifico”, per poter gestire e indirizzare importanti flussi economici, verso direzioni precise e già stabilite…
Una sorta di “ritorno al passato” con fregatura finale. 

Ma la vicenda aeroporto non ha insegnato nulla?
Si continua a gettare l’occhio, e qualcos’altro, molto in alto, e a far rotolare il nostro territorio sempre più in basso…

Perché chi è scaltro, furbo e senza rispetto, continua a farlo, da sempre e come sempre, senza che nessuno alzi la voce o un dito perché ciò non accada.

Stanno per “costruire” qualcosa di nuovo in città, ma non è detto che sia solo per la città.

I soldi, tanti, ci sarebbero già. Aspetterebbero solo di essere tirati fuori da qualche “cassetto” comunale…

Magistralmente chiuso da qualche mese, e che molto probabilmente ha solo bisogno della chiave giusta.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here