“Grazie al contributo di tutti, oggi la città può dotarsi del suo piano dei rifiuti e guardare finalmente con realismo ed ottimismo non solo alla raccolta differenzia ma ad una dimensione di vivibilità completamente rinnovata rispetto al passato”.

Cosi parlò il sindaco Ugo Pugliese una ventina di giorni orsono…

Tanto che ce frega…

Abbiamo o sole, o mare, gli sversamenti in spiaggia…e le bici elettriche.

Senza piste ciclabili però, e con le strade disastrate…

A breve si inizierà con la raccolta “differenziata”…e la sistematica carenza idrica sarà solo un brutto sogno…

Domani però è un’altro giorno.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here