L’equazione è attuale e piu che mai probabile.

Renzi sta a Berlusconi a livello nazionale, proprio come Enzo Sculco starebbe al presidente della Regione Oliverio in Calabria ed a Crotone.

Almeno cosi sembra e almeno questo potrebbe essere accaduto oggi.

Perché secondo alcune fonti vicine alle parti, i due, nonostante vecchie ruggini, si sarebbero incontrati in occasione della odierna visita di Oliverio, a Crotone per una maxi cena con i Renziani presso il ristorante Antico Borgo.

Cena pre Primarie, pagata dall’altro Oliverio, Nicodemo, proprio per stringere i ranghi in vista di domenica, ma anche per fare un punto più approfondito della situazione, in un’ottica più larga.

Non è un mistero infatti che la Sculco family nutre importanti ambizioni politico-elettorali che, passando per Catanzaro, potrebbero anche prendere il primo volo, non da Crotone ovviamente, con destinazione Roma.

Prima però patti, larghe intese e un accordo col Pd che, se si dovesse concludere, chiuderebbe il cerchio.

E non solo a livello regionale.

Se cosi fosse infatti, al Comune di Crotone i Consigli comunali diverrebbero soltanto una semplice formalità.

Cioè, più facile di come già è.

Hai voglia a dire, fare e organizzare…

Domenica intanto, Sculco e i suoi voteranno Matteo Renzi.

E non solo loro…