Una “buona” notizia. 

E visti i tempi che corrono, fra chiacchiere da bar, cazzate e navette varie, facciamocela bastare.

Se la fantasia, tutto quello che ci è ormai rimasto, non sarà tassata, politicizzata, comprata o barattata per qualche voto, forse, nei nostri sogni più intraprendenti, e nei nostri pensieri più proibiti, riusciremo finalmente a volare…

Forse.

Perché diciamocelo, non siamo mai stati in buona “compagnia”, e molto probabilmente, guardando in faccia la realtà, non lo saremo mai.

A proposito di Compagnia, una cosa è certa: l’Air Fantasy non fallirà mai…

P.S. La scelta della foto pubblicata non è affatto casuale.

Osservate bene, ponetevi delle domande e datevi delle risposte. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here