“Vecchi vezzi e brutti vizi.

Sempre gli stessi. 

Passano gli anni, cambiano le amministrazioni comunali, ma al Luna Park del mese di maggio, c’è chi continua a non pagare.

Uno sfregio alla miseria.

I famigerati biglietti omaggio infatti, anche quest’anno sono come sempre stati distribuiti, in gran numero, e non soltanto alle associazioni, cosi come era stato “trionfalmente” annunciato dall’amministrazione comunale.

E cosi, c’è chi per fare un giro in giostra uno, pagherà 5 euro, chi invece, grazie alla “generosità” di qualche frequentatore del Palazzo, i giri li farà gratis. E anche più di uno…

Si perché gli omaggi non viaggiano mai da soli…

Buona festa della Madonna a tutti, belli e brutti.

P.S. La foto pubblicata è originale.