Riceviamo e pubblichiamo

Presentata questa mattina nella Sala Giunta l’iniziativa “Insieme per la Pace” promossa dal Comune di Crotone in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, l’F.C. Crotone, l’Associazione Italiana Arbitri, Unicef e CONI che si terrà il prossimo 11 luglio  sull’arenile del lungomare cittadino.

Sarà un torneo di beach soccer senza confini ed all’insegna dell’integrazione.

Sul campo, o meglio sulla spiaggia, giocheranno insieme squadre di ragazzi under 18 crotonesi e minori stranieri ospiti della Croce Rossa Italiana.

L’iniziativa di solidarietà, ispirata dall’arch. Enzo Frustaci e condivisa dal Comune di Crotone e dagli altri enti è stata presentata dall’assessore allo Sport Giuseppe Frisenda e dal rappresentante della Croce Rossa Pasquale Colurcio.

Quando ci sono sbarchi di migranti nel porto di Crotone, i minori non accompagnati sono affidati al sindaco Pugliese e poi affidati alle cure di strutture tra cui la Croce Rossa Italiana.

A questi ragazzi si vuole offrire un ulteriore momento di integrazione attraverso l’incontro con altri coetanei in un evento di solidarietà che travalica l’agonismo sportivo.

Lo sport è veicolo di socializzazione, di condivisione di valori. Crotone è città solidale e dell’accoglienza. Questi ragazzi che vengono da realtà difficili è giusto che in questa terra non si sentano soli. Abbiamo fortemente sostenuto questa iniziativa che ci consente anche di ringraziare il mondo dell’associazionismo locale la cui opera meritoria è fondamentale nel processo di integrazione e di accoglienza” ha detto l’assessore allo Sport Giuseppe Frisenda nel rinnovare il ringraziamento dell’amministrazione Pugliese all’arch. Frustaci presente alla conferenza stampa.

Non vedono l’ora che arrivi martedì 11 luglio. Tra l’altro questi ragazzi sognano tutti di fare il calciatore. Il nostro impegno nel seguire questi giovani è costante e siamo particolarmente contenti di collaborare alla realizzazione di questo evento perché per questi ragazzi questi momenti sono importanti” ha detto il rappresentante della Croce Rossa Italiana Pasquale Colurcio

Il torneo si terrà dalle 15.00 alle 20.00 sull’area attrezzata del Lungomare Gramsci all’altezza di Piazzale Ultras.

Prevista la partecipazione di una icona del calcio crotonese come Antonio Galardo e il sostegno del Crotone Calcio, dell’Associazione Italiana Arbitri di Crotone, del Coni Provinciale.

Sostegno che arriva anche dal maestro orafo Michele Affidato, testimonial Unicef.

Previsto un riconoscimento speciale a Ayoub Idam, campione allievi dei 3000 metri di atletica ed alla Cooperativa Agorà Kroton ed a On the Road per l’impegno sociale sul territorio.

Prevista la partecipazione anche di Aldo Iuliano, regista crotonese, recente vincitore del Globo d’Oro con il suo cortometraggio Penalty.

Le premiazioni sono previste dalle ore 22.00 in piazza Marinai d’Italia dove ci sarà anche uno spettacolo con gli Yellows, Elio Greco, Vittorio Rocca, Floriana Mungari e gli Shining Voices Gospel Choir.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here