Riceviamo e pubblichiamo

Aggiorniamo il catasto incendi comunale


CROTONE – La “Legge-quadro in materia di incendi boschivi” (L.353/2000) prevede che annualmente i comuni procedano all’aggiornamento del catasto dei soprassuoli già percorsi dal fuoco. Un importante strumento di tutela del territorio e contrasto agli incendi. 
Abbiamo appena vissuto una rovente estate con incendi, per lo più dolosi, che hanno devastato tutto il territorio nazionale.

Anche Crotone è stata colpita dai piromani.
Le zone boscate ed i pascoli i che sono state percorse dal fuoco non possono avere una destinazione diversa da quella preesistente all’incendio per almeno quindici anni. Sono altresì vietati per dieci anni, limitatamente ai soprassuoli delle zone boscate percorsi dal fuoco, il pascolo e la caccia. 
Anche in vista della prossima adozione delPSC, per evitare che sugli incendi degli ultimi anni qualcuno possa fare speculazione, chiediamo che in concerto con i Vigili del Fuoco ed i Carabinieri Forestali venga immediatamente aggiornato il “catasto incendi”, colmando eventuali lacune degli anni passati. 

Ilario Sorgiovanni

portavoce del

MoVimento 5 Stelle Crotone