Vi proponiamo, integralmente, la lettera ufficiale di dimissioni da capogruppo comunale dei Demokratici, presentata questa mattina da Franco Pesce, indirizzata al sindaco e al presidente del Consiglio.

Pesce rimarrà al suo posto, in Consiglio e con i Demokratici.

Ma lo farà, per ora, da attento osservatore, pronto a ribattere oppure obiettare se sarà opportuno, e alzando la mano solo se sarà pienamente convinto di cio che voterà.

Nel pieno rispetto dei ruoli, e soprattutto di quello del consigliere comunale, troppo spesso poco considerato e bistrattato, ma invece fondamentale per la vita dell’amministrazione comunale.