Il consigliere comunale dei 


Demokratici Franco Pesce, ha rassegnato quest’oggi le dimissioni da capogruppo in Consiglio.

Non si conoscono ancora nel dettaglio le motivazioni che hanno spinto Pesce a dare un’improvvisa svolta alla situazione, già molto concitata e confusa, ma sta di fatto che tale ulteriore atto di “ribellione” pubblica, conferma, per il momento in parte, che trattasi della prima, importante mossa, dopo il silenzio generale dei giorni scorsi.

Per questa sera, sono attese riunioni e incontri nel quartier generale di via Roma, (che si starebbe già numericamente organizzando), ma anche fra i sei consiglieri di maggioranza che hanno deciso per la sfiducia all’amministrazione Pugliese.