“Naturalmente attendiamo gli sviluppi della vicenda di cronaca scoppiata nelle ultime ore, e di conoscere i nominativi delle persone coinvolte 


negli arresti.

Certo è però che si tratta comunque di un fatto di gravità inaudita, che a parte il suo giusto percorso giudiziale nella tutela del costituzionale diritto di difesa, necessita di attente riflessioni da parte della maggioranza che governa la città di Crotone, che ha appoggiato quella giunta provinciale. 

Con coraggio e determinazione occorre mettersi da parte e dare spazio a nuove elezioni.

Diciamo anche che occorre una riflessione generale sul territorio del marchesato, attraverso la promozione della cultura della legalità, e dare inoltre fiducia ai cittadini onesti, altrimenti tutti scapperanno”.
Massimiliano Bianchi

Consigliere comunale

Autonomi e Coerenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here