RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Esprimiamo profondo cordoglio e vicinanza alle famiglie degli operai che hanno perso la vita nel tragico incidente occorso stamane nel cantiere che opera per il prolungamento del marciapiede sulla strada per Capo Colonna in viale Magna Grecia. 

Confidiamo nell’attento lavoro delle autorità che accerteranno l’esatta dinamica e le eventuali responsabilità del triste episodio. Augurandoci che l’accaduto non sia imputabile alla violazione delle norme di sicurezza, ci preme comunque sottolineare il preoccupante dato emerso dalle verifiche effettuate dall’Ispettorato del lavoro di Crotone nel corso del primo trimestre del 2018: in materia di sicurezza il 93% dei cantieri edili è risultato irregolare. 

Un dato inaccettabile, una situazione non nuova nel nostro territorio, dove il rispetto delle norme, anche quelle a tutela della vita umana, è considerato un optional.

Occorre, comunque, da subito attuare una radicale inversione di rotta contro l’assuefazione alla quotidiana illegalità, da cui ci si risveglia,  solo temporaneamente, in occasione di tragedie annunciate. Noi, di certo, faremo la nostra parte.


Le parlamentari crotonesi del M5s

Elisabetta Barbuto 

Margherita Corrado

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here