Riceviamo e pubblichiamo

Il sottosegretario on. Fugatti al Marreli Hospital e all’ospedale S.Giovanni di Dio, la consigliera regionale on.Flora Sculco: “ L’era “Scura” della sanità calabrese finirà presto”

L’arrivo del sottosegretario on. Maurizio Fugatti a Crotone è un segnale importante da parte del Governo ed io ho sentito il dovere di essere presente, perchè quando si discutono le problematiche del territorio non esistono né divisioni, né colori.

Mi stupisco che lo stesso atteggiamento non venga tenuto dalle altre rappresentanti istituzionali del territorio, nonostante siano forza di maggioranza di questo Governo.

La sensazione che abbiamo tutti è che l’era “Scura” della sanità calabrese sia giunta al termine.

Ora dobbiamo scrivere una nuova pagina, in cui le eccellenze sanitarie calabresi, come il Marrelli Hospital, vengano premiate e non penalizzate e in cui si metta un deciso freno alla migrazione sanitaria, la vera piaga di questo territorio.

I calabresi hanno diritto a curarsi in Calabria e non fuori dalla Calabria e lontano dalla Calabria.

On. Flora Sculco