Riceviamo e pubblichiamo

Confagricoltura Crotone, rappresentata da una nutrita delegazione, ha partecipato all’incontro con il Ministro dell’Agricoltura e del Turismo avvenuto a Lamezia presso la OP Coppi.

Al Ministro è stato consegnato, dal presidente di Confagricoltura Calabria Alberto Statti, un protocollo contenente quattro linee di indirizzo di grande importanza secondo la nostra associazione:
1)La revisione di Agea e Sin per poter velocizzare l’erogazione dei contributi comunitari;

2) Una normativa sul credito per la ristrutturazione finanziaria delle aziende;

3) Credito di imposta finalizzato all’acquisto di moduli abitativi per i lavoratori stranieri;

4) Una revisione delle sanzioni previste dalla legge sul caporalato, modulata da poter garantire dignità sociale, ma allo stesso tempo da non essere persecutoria nei confronti delle aziende e degli imprenditori agricoli che rispettano le leggi.

Confagricoltura Crotone, confida che le linee di indirizzo prospettate saranno ben valutate e condivise dal Ministro in modo tale da migliorare ed incentivare le attività delle aziende agricole calabresi.

Diego Zurlo
Presidente Confagricoltura Crotone