Riceviamo e pubblichiamo

Sono state presentate questa mattina nella Sala Giunta le iniziative promosse dall’Associazione Italiana Dislessia di Crotone sostenute dall’Amministrazione Comunale in occasione della Settimana Nazionale della Dislessia.

Erano presenti Fabrizio Marescalco, presidente AID Crotone, l’assessore alla Pubblica Istruzione Francesco Pesce, Maria Assunta Martino psicologa, Antonia Colella Psicologa, Patrizia Sbrezzi Pedagogista e Romina Pioli della Fipav.

Presente la Consigliera Comunale Anna Maria Oppido.

La Settimana Nazionale della Dislessia, promossa dall’AID e patrocinata da EDA in concomitanza con l’European Dyslexia Awareness Week è giunta alla sua III edizione. L’iniziativa va dall’1 al 7 ottobre 2018 e la formula scelta è “Dsa=p² Dsa eleviamo il potenziale” per offrire l’opportunità alle persone con DSA di avviare un percorso di consapevolezza che li porti a riconoscere i propri punti di forza, riscoprendo fiducia nelle proprie capacità e potenzialità per raggiungere la piena realizzazione di sé. L’obiettivo di questa terza edizione è di coinvolgere tutte le persone nelle diverse fasi evolutive partendo dall’infanzia con particolare riferimento al percorso scolastico, al metodo di studio, alla formazione dei docenti, genitori e specialisti fino ad arrivare all’età adulta. L’AID ritiene importante creare le sinergie giuste con gli Enti e le Istituzioni territoriali affinché si possa assicurare una reale inclusione alla ri-scoperta delle potenzialità dell’individuo.

L’iniziativa prevede un articolato programma di eventi d’informazione, sensibilizzazione e laboratori rivolti alle famiglie e ai docenti della provincia di Crotone che si possono scaricare dal seguente link https://crotone.aiditalia.org/it/news-ed-eventi/settimana-nazionale-della-dislessia-2018-crotone oppure dalla pagina facebook https://www.facebook.com/aidcrotone/ .

La Settimana Nazionale della Dislessia dell’AID sezione di Crotone, coordinata dal Presidente Fabrizio Marescalco, inizia lunedì 2 ottobre con le esperte e socie AID, Patrizia Sbezzi e Caterina Vallone, pedagogiste tutor dell’apprendimento, Antonia Colella e Maria Assunta Martino psicologhe che propongono un seminario presso I.C. L. Lilio dal titolo

“Insieme per accendere il potenziale delle persone con DSA”. Grazie alla preziosa collaborazione del Presidente Inner Wheel Cirò Marina Mariella Vulcano e del dirigente scolastico Prof.ssa Rita Anania l’obiettivo che s’intende raggiungere è di fornire il territorio di maggiori competenze sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento attraverso un’azione sinergica di formazione e informazione con particolare riferimento ai seguenti contenuti: legge 170, lettura della relazione diagnostica, buone prassi, strumenti e strategie per un apprendimento significativo.

Martedì 04 ottobre sarà protagonista dell’iniziativa l’IC Alcmeone con un laboratorio teorico-pratico dal titolo “L’uso delle mappe per accendere le idee” rivolto a docenti di ogni ordine e grado e ai genitori interessati. Le esperte illustreranno come si realizza una mappa mentale e come essa sia funzionale per aumentare la memoria, la creatività, la capacità di organizzare i concetti e la presa di decisione degli studenti in modo divertente.

La Settimana Nazionale della Dislessia termina sabato 06 ottobre presso il palazzetto dello sport “Palakrò” in cui tutti gli esperti e i volontari AID sez. Crotone guidati dalla sapiente competenza dell’allenatrice di II Grado FIPAV Romina Pioli organizza una partita di pallavolo e un infopoint per far conoscere lo sport come importante strumento per il miglioramento cognitivo, per lo sviluppo dell’autonomia e della consapevolezza delle capacità delle persone con DSA.

Il presidente della AID ha ringraziato, oltre al Comune di Crotone , l’Ordine degli Psicologi della Calabria e il CTS, l’Inner Wheel di Cirò Marina, Starbene, Life, BCC del Crotonese e la Pallavolo Crotone.