Una lietissima notizia, una storia bellissima, che naturalmente siamo molto felici di potervi raccontare.

Una notizia nuova, diversa, gioiosa, e che soprattutto ci trasporta tutti, se pur solo per qualche attimo, quasi in un’altra realtà, fatta di amore, solidarietà, rispetto per il prossimo e per la vita.

Una giovane coppia infatti, consapevolmente ed in totale controtendenza, poco più di un mese fa in occasione del proprio matrimonio, ha scelto di non acquistare bomboniere, informando tutti i loro invitati al ricevimento attraverso un simpatico bigliettino contenuto insieme ai confetti, che la tradizionale spesa prevista per le bomboniere, sarebbe stata impegnata la Neonatalgia TIN di Crotone.

Fantastico.

Impegnare i propri soldi e i regali di parenti e amici in solidarietà, per una sorta di “bomboniera della vita”, è un gesto di una grandezza più unica che rara.

Antonio e Rita che sono convolati a nozze il mese scorso, animati anche da un sincero sentimento di riconoscenza nei confronti degli operatori del reparto di Neonatologia, hanno devoluto i soldi destinati alle bomboniere per l’acquisto di un copri incubatrice ignifugo e oscurante, e di un nido per neonato.

Un presidio che riveste un ruolo importante e fondamentale per la “privacy” del piccolo neonato e per la difesa da luce sole e stimoli esterni.

Lo stupendo dono è stato consegnato questo pomeriggio al dottor Massimo Bisceglia, responsabile della Terapia Intensiva Neonatale, diretta dal dottor Antonio Belcastro.

Quasi dimenticavamo, nello stesso reparto, poco più di tre anni fa, il 12 marzo 2016, veniva alla luce il piccolo Giuseppe…