Riceviamo e pubblichiamo

Purtroppo piangiamo la seconda vittima di questa epidemia che non sta risparmiando sconcerto e dolore anche al nostro territorio come in tutto il paese.

La comunità crotonese si stringe al dolore delle famiglie così come è vicina a quanti in queste ore vivono la sofferenza della malattia.

Quando, ogni sera, arrivano le comunicazioni dei bollettini delle autorità sanitarie non possiamo fare a meno di pensare che dietro quei numeri ci sono persone. Ci sono famiglie.

A tutti loro va la nostra vicinanza.

Proprio per il rispetto che si deve a queste persone ed a quanti si stanno adoperando in tutti i settori per assicurare cure, assistenza, servizi, sicurezza è importante non solo essere uniti ma rispettare le norme e le indicazioni governative.

Con un senso di responsabilità condiviso, restando uniti ma distanti, potremo superare insieme questi momenti di difficoltà.

Il Commissario Straordinario

Tiziana Costantino