Qualche mese prima dell’emergenza la Caritas Diocesana di Crotone aveva tagliato il nastro di un nuovo progetto. Il progetto prevedeva la creazione di un laboratorio di sartoria con una funzione formativa ma anche di piccola produzione per l’autosostentamento e il sostegno a opere solidali.
Il progetto era nato nell’ambito del programma Costruire Speranza della Delegazione Caritas Calabria.

Dopo qualche ovvio rallentamento dovuto all’inizio dell’emergenza il laboratorio ha ripreso con nuove modalità le sue attività (lavoro da casa, sospensione delle attività formative) ma mantenendo ben saldo il suo fine ultimo che è quello della vicinanza ai più fragili, del supporto alla comunità, del sostegno concreto alle opere segno della Caritas.

Così tra le prime produzioni, dopo i piccoli oggetti di arredamento, c’è ora quella di mascherine! Le prime sono state prontamente donate ai Vigili del Fuoco di Crotone e ai volontari Caritas e Sabir impegnati nelle attività a sostegno della popolazione.
Grazie alle donne che hanno lavorato e continueranno a lavorare su questo progetto.
Insieme ce la faremo!