Riceviamo e pubblichiamo

Solidarietà al sindaco di Verzino Giuseppe Cozza, all’assessore comunale Filomena Pontieri, e il consuocero del primo cittadino, Rosario Bevilacqua, per il vile atto intimidatorio subito. Amministrare nei nostri territori non è semplice, e purtroppo non è la prima volta che amministratori locali sono bersaglio della criminalità. A loro il mio sostegno e la mia vicinanza umana e istituzionale, sono certo che la parte buona del territorio non  si farà impaurire e condizionare, la parte sana, sono certo, essere la maggioranza.