Da un paio di settimane a questa parte, per ovvii motivi di sicurezza legati alla pandemia Covid-19, all’ingresso del palazzo comunale di Crotone “il traffico” all’interno dell’ente è regolato dalla Polizia Ambientale.

In pratica, in base alla specifica richiesta del cittadino di turno, si decide o meno se farlo accedere all’ufficio preposto oppure no.

Perché gli uffici comunali sono di fatto aperti, ma chiusi allo stesso tempo. Gli impiegati infatti ci sono, ma i “fortunati” ad essere ricevuti però sono molto pochi.

Il criterio di selezione adottato insomma, è molto poco chiaro, in barba ad urgenze e necessita varie del cittadino.

Eppure, come si evince chiaramente dalla foto, le disposizioni in merito all’accesso del pubblico agli uffici comunali sono ben altre. Su appuntamento infatti, si riceve o si dovrebbe ricevere solo il martedì ed il giovedì pomeriggio, e non anche al mattino degli stessi giorni, dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

Stranezze e stravaganze amministrative in tempi di Coronavirus e Commissariamento…