EASYJET CHIEDE SCUSA AI CALABRESI