È terminato da pochi minuti il lungo incontro tra Franco Iacucci ed il candidato in pectore del “PD 2” Gaetano Grillo.
E, riferisce qualcuno dei presenti, che la riunione che avrebbe dovuto ufficializzare la candidatura a sindaco di Grillo, non è stata per niente positiva. Tutt’altro.

Pare infatti che difronte alla richiesta di Grillo e Iacucci di poter vedere le liste, e soprattutto i nomi dei candidati a consigliere, si è appreso che nessun big di via Panella appartenente all’area di Vallone fosse tra i candidati in lista. Fuori lo stesso Vallone, Asteriti, Contarino ed Arena.

Tutto ciò avrebbe fatto infuriare sia Grillo che Iacucci, quest’ultimo avrebbe addirittura lasciato l’incontro, dicendo che non si può pensare di formare una coalizione se in campo non sono presenti i big.

Ovviamente questo inatteso finale, se dovesse avere riscontri, e soprattutto se non ci dovessero essere novità, potrebbe rappresentare una pietra tombale sulle ambizioni politiche di quella parte del Pd che si è sempre contrapposta alla segretaria cittadina Antonella Sfefanizzi.

Alla luce di quanto sopra, non è affatto escluso che nelle prossime ore l’avvocato Grillo, ancora senza liste e senza simbolo, (richieste necessarie per il suo si alla candidatura), possa decidere di mollare e di ritirarsi dalla competizione elettorale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here