La Lega Salvini di Crotone è ormai spaccata in due, e a pochissimi giorni dalla data di chiusura della consegna delle liste infatti, (dalle 8.00 di venerdì 21 alle 12.00 di sabato 22 agosto), non solo attende ancora il via libera dai vertici regionali per far parte del centrodestra crotonese che correrà per le amministrative, ma soprattutto non sarebbe ancora riuscita ad ultimare la sua lista.

Il che è tutto un programma. Un problema piuttosto evidente e diffuso in città, che la Lega però starebbe vivendo con maggiore ansia e difficoltà, per via dei non proprio idilliaci rapporti fra i due “leader”, Giancarlo Cerrelli e Salvatore Gaetano. Il primo, avrebbe già chiuso la sua parte di lista elettorale, mentre il secondo invece, molto probabilmente più preso e distratto dal suo futuro politico, starebbe procedendo molto a rilento.

Se la lista della Lega sarà completata, vedrà infatti fra i candidati a consigliere comunale, anche il nome di Salvatore Gaetano. Per le ambizioni regionali poi, ci sarà tempo e modo.

La coalizione di centrodestra intanto, che conterebbe su 8/9 liste, (anche esse in fase di spasmodico completamento), freme ed attende notizie, che per il momento però tardano ad arrivare.

Le liste ad oggi: Forza Italia, Fratelli d’Italia, lista Santelli, lista del sindaco, tre liste di ConSenso, Valore Crotone e Progetto Crotone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here