L’ex consigliere ed assessore comunale Maurizio Fiorino rompe gli indugi. E lo fa come sempre senza mezzi termini, e con dichiarazioni molto chiare e decise.

Ha deciso di riscendere in campo, e lo farà fornendo il suo apporto al candidato a sindaco del centrodestra Antonio Manica. Ecco spiegati i motivi della sua scelta.

“In un momento così difficile e delicato per la nostra città, dopo una attenta riflessione, personale e politica, ho deciso di scendere in campo e mettere a disposizione la mia esperienza amministrativa, maturata dal 1997 al 2006, a disposizione del candidato a sindaco del centrodestra, l’avvocato Antonio Manica.

E tutti insieme per vincere, stiamo allestendo la lista del sindaco. Inoltre stiamo mettendo giù un programma innovativo e rivoluzionario per il bene della nostra amata Crotone e di tutta la sua comunità.

Crotone è ridotta molto male, ha bisogno di essere cambiata e rivoltata come un calzino, e siccome io sono “il bonificatore”, la ripuliro da cima a fondo. Potete crederci.

Se sono qui, e non è uno scherzo, è perché me lo ha chiesto dall’alto il professor Pasquale Senatore!

Mi ha detto, “vai, ti consegno di nuovo una missione, cosi come te l’ho consegnata nel 1997”. E quando io ho una missione da compiere non mi fermo davanti a niente. Ho una sola cosa in mente, la missione, la vittoria ed il “bonificatore”.

Maurizio Fiorino

Il bonificatore”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here