Riceviamo e pubblichiamo

Il Commissario Straordinario Tiziana Costantino, preso atto che l’avviso pubblico emanato da Akrea è andato deserto, con delibera di Consiglio ha approvato gli schemi di concessione per l’utilizzo degli impianti sportivi PalaMilone, Palakro, Settore B e piscina olimpionica.

Con l’atto deliberativo si prevede l’affidamento della gestione delle strutture sportive mediante concessione a terzi individuati con procedura ad evidenza pubblica, ai sensi di quanto previsto dal “Regolamento per la gestione e l’uso degli impianti sportivi comunali” approvato con precedente atto del Commissario Straordinario.

Con il provvedimento adottato si ribadisce che, nel caso della gestione degli impianti sportivi, a garanzia di un servizio pubblico l’utilizzo del patrimonio comunale si fonda con la promozione dello sport .

Consequenzialmente saranno pubblicati i bandi di gara.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here