“Cari Voce boys vergogna! Adesso anche voi non siete più “vergini”. L’ingegnere Voce è andato sino a Cosenza per parlare con Iacucci e per accordarsi sul sostegno di quella parte di PD al prossimo ballottaggio.

Ma come, non eravate voi quelli che si vantavano di rappresentare il nuovo, di non aver nulla a che fare con il passato e con chi aveva governato? Vergogna! Avete fatto come il Movimento Cinque Stelle ed il PD a livello nazionale. Non si potevano vedere e poi invece si sono messi insieme per governare! Nella nostra coalizione invece, c’e’ gente che alla scorsa amministrazione comunale ha fatto opposizione!”.

Cosi, questa sera, durante un breve comizio in via Vittorio Veneto, il candidato a sindaco del centrodestra Antonio Manica, a pochi giorni dalla fine di questa lunga, accesa e combattuta campagna elettorale, caratterizzata però e purtroppo, da una quasi totale carenza di contenuti programmatici, di confronto e di qualità. Una “indimenticabile” e modesta campagna elettorale segnata in negativo da un’unica grande e pesante assenza: quella della politica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here