Riceviamo e pubblichiamo

Grazie. Grazie a chi ha creduto in me. Ai cittadini che mi hanno dato il loro sostegno, ai miei candidati.  Sono arrivato fino alla fine della competizione a testa alta. Avevo promesso che non avrei mai fatto accordi con nessuno pur di ottenere la vittoria e i risultati lo hanno dimostrato. Personalmente non ho perso, ho vinto. Ho vinto perché sono arrivato fino in fondo con le mie forze e con la stessa coalizione con la quale ho iniziato questo viaggio, durante il quale non ho mai avuto paura del confronto o dello scontro,  tantomeno di perdere e di non arrivare al vertice della piramide. Non era quello il mio unico obbiettivo, ma, con equilibrio e moderazione, lavorare per la città,  ragionare sulle cose e trovare le soluzioni giuste per Crotone. In questa campagna elettorale ho cercato di fare tutto quello che era possibile, tutto quello che ritenevo fosse giusto. Forse ho sbagliato qualcosa. Può darsi che si potesse fare di più o meglio, chissà….. posso però affermare con assoluta certezza di aver  dato il massimo, di non essermi, di non esserci, risparmiati. Sono riuscito a creare una squadra che ha come unico scopo quello di operare a favore e per il bene del  territorio. Questa è la mia vittoria. La cosa di cui più vado fiero.  Ora ci aspetta un momento importante e difficile, nel quale saremo parte attiva come opposizione dell’Amministrazione Voce. Sarà un’opposizione attenta e costruttiva, sempre a difesa della città.  Chi è sul crinale ha sempre davanti due strade parallele, bisogna saper scegliere quella giusta. Sarà il tempo a dirci se i crotonesi stavolta ci sono riusciti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here