Avevo ed ho avuto le mani libere per scegliere le professionalità più adatte da affiancarmi. Ci mettiamo al lavoro con impegno al servizio della cittadinanza. Saremo sempre vicini ai cittadini. La stanza del sindaco sarà sempre aperta a quanti vorranno concorrere alla rinascita della città”.

Queste, le dichiarazioni ufficiali del sindaco Vincenzo Voce, in occasione della presentazione della sua Giunta comunale. Oggi però, a proposito di porte aperte, e come segnalatoci da un cittadino crotonese piuttosto contrariato, a molta gente in coda per entrare nel palazzo comunale, non è stato consentito l’accesso.

Quasi tutti i cittadini, che indossavano regolare mascherina, sono stati comunque respinti senza una plausibile motivazione, tranne quelli che avevano già preso un appuntamento con l’ufficio interessato.

Comune “blindato” insomma, nonostante le rassicuranti parole esternate in campagna elettorale, attraverso le quali si prometteva “una vetrata limpida con accesso a chiunque nei giorni stabiliti”. Ma evidentemente, Covid a parte, non è ancora così.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here