Riceviamo e pubblichiamo

Come abbiamo dichiarato tante volte e più volte anche in quest’ultima campagna elettorale, saremo vigili e attenti sulla gestione degli investimenti a disposizione e già assegnati al Comune di Crotone per evitare che opportunità preziose vengano perse per responsabilità e gravi inadempienze del Comune o della Regione.
Abbiamo già i primi due casi che suscitano allarme e preoccupazione, che vogliamo segnalare non solo all’opinione pubblica ma anche alla nuova amministrazione comunale perché si dia, immediatamente, da fare, così come ha ben fatto sul progetto di videosorveglianza del centro storico.
Si tratta del finanziamento relativo alla messa in sicurezza permanente dell’ex discarica comunale di Tufolo Farina.

La progettazione dell’intervento era già stata appaltata dalla precedente amministrazione, per un importo di oltre 500 mila euro, e, a seguire, si sarebbe dovuto semplicemente procedere per mettere a gara i lavori, per un importo complessivo di 10 milioni di euro di cui 5,4 immediatamente utilizzabili, ma i ritardi della gestione commissariale hanno messo a grave rischio i fondi già assegnati per questo intervento.
La Regione, tenuto conto delle sollecitazioni della rappresentante istituzionale locale, ha provveduto a prorogare i termini di scadenza per evitare che si perdesse il finanziamento.
Ora però vi è la necessita di darsi da fare per appaltare i lavori e quindi realizzare questo importante progetto di riqualificazione ambientale che risolve un problema “storico” per la città di Crotone.
Il secondo caso, invece, riguarda la rimozione dell’amianto e del Norm dai terreni dell’area archeologica antistante gli ex stabilimenti industriali.

Anche in questo caso la Regione ha dovuto concedere una proroga visti i ritardi dell’amministrazione commissariale nell’adempiere gli iter burocratici.
Ribadiamo che Crotone ha un ingente patrimonio di finanziamenti che sono già nella disponibilità del Comune. Questi fondi attendono solo di essere cantierati e quindi trasformati in opere, infrastrutture e servizi.
Opportunità che noi difenderemo con tutte le nostre energie e che non consentiremo a nessuno di perdere o, peggio, dirottare su altri territori.

Coordinamento politico

Crotone Città per Tutti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here