I dieci casi positivi al Coronavirus registrati nella giornata di ieri a Crotone, tutto sommato un numero contenuto ed accettabile se solo si guarda alla totale emergenza in altre zone dell’area centro, hanno comunque fatto sì che il reparto Covid-19 dell’ospedale San Giovanni di Dio sia già arrivato a 29 posti letto occupati su 40 disponibili.

La speranza a questo punto, con tutti gli ospedali calabresi già saturi, è quella che la soglia di cui sopra non venga superata, e che i diversi casi sospetti Covid che quotidianamente arrivano nella tenda adiacente al pronto soccorso, siano negativi o asintomatici, e che quindi non necessitano di ricovero.

L’altra novità riguarda invece la macchinetta processa tamponi, disponibile e funzionante, già pronta a processare circa 60 test al giorno nel nostro ospedale, e non più a Catanzaro.

Nei prossimi giorni inoltre, anche il Pronto Soccorso del San Giovanni di Dio sarà dotato di una piccola ma preziosa strumentazione capace di processare due tamponi per volta, senza quindi passare necessariamente per il laboratorio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here