Ecco il primo punto dei 36 all’ordine del giorno del Consiglio comunale convocato per martedì 29 dicembre 2020:

Mozione presentata dal Consigliere comunale Iginio Pingitore avente ad oggetto ”Installazione di una statua/monumento a memoria del grande matematico Pitagora”.

Iniziativa lodevole ed apprezzabile, ci mancherebbe, non fosse altro però che si realizzerebbe (forse), solo grazie ad una raccolta fondi.

Intanto, in attesa del Consiglio comunale post natalizio, registriamo con immenso piacere gli ottimistici auguri dell’amministrazione comunale alla città, pubblicati sulla pagina Facebook istituzionale. Eccoli.

È stato un anno difficile ma non dobbiamo mai perdere la speranza in un futuro migliore.
Lo merita la nostra città, lo merita la nostra gente.
Che questi giorni siano di serenità per tutti”.
Buon Natale Crotone!“.

Speranza, futuro migliore, e rifiuti. Tantissimi rifiuti. Intesi ovviamente come i quintali di spazzatura che da giorni sono riversati su tutte le strade della nostra città. Feste comprese.

Arrivati allora ad un punto di quasi non ritorno, perché “in attesa di Pitagora”, al centro della piazza, li dove oggi c’è “l’albero di Natale”, non ci sistemiamo un bel “monumento/tributo” ai rifiuti, inequivocabile “simbolo” della Crotone attuale?

La nostra è ovviamente una legittima provocazione che, tuttavia, potrebbe non essere molto lontana dalla prossima realtà.

P.S. Sembra un’eternità, e invece sono trascorsi solo tre mesi. In quel tempo l’allora aspirante sindaco, fece dell’emergenza rifiuti e della raccolta differenziata, uno dei suoi cavalli di battaglia. Un cavallo già trasformato in asinello? Sarà la magia del Natale…