Nella giornata del 30 aprile è stata organizzata, presso la caserma della Compagnia Carabinieri di Cirò Marina, una raccolta di sangue con il coinvolgimento dei carabinieri e dei loro familiari. Ciò allo scopo di favorire il conseguimento dell’autosufficienza nella provincia, particolarmente importante in periodi di forti criticità, come quello che stiamo vivendo a causa dell’evento pandemico da COVID-19, che compromettono la regolare raccolta di sangue e di conseguenza ne diminuiscono la disponibilità.

L’attività, promossa con l’AVIS di Cirò Marina, è stata svolta nel cortile della citata caserma, con l’utilizzo di un’autoemoteca in possesso dell’AVIS Provinciale di Crotone, nel rispetto della normativa vigente in materia di prevenzione/contenimento del fenomeno epidemico Covid-19. Sono state raccolte 19 sacche di sangue.