Continua a piovere sul bagnato a Crotone, anche d’estate. E su tutti i fronti.

Sono molto preoccupati per il proprio futuro occupazionale i 20 lavoratori Akrea, ex Akros, che in forte ansia per la scadenza del loro contratto a tempo determinato, da oggi si sono sistemati nella sala consiliare del Comune di Crotone per una legittima, significativa e pacifica protesta.

Pretendono rassicurazioni e risposta certe, anche in funzione di una situazione generale, tutt’altro che tranquilla e rassicurante. Hanno già incontrato il sindaco, e aspettano.