Riceviamo e pubblichiamo

Voce ignora i suoi compiti di sindaco. Povera Crotone, sul grave fatto di sangue per l’omicidio dell’imprenditore delle pompe funebri, il Sindaco Voce, oggi su il Quotidiano del Sud, in risposta alla doverosa richiesta dell’on Intrieri, dichiara di non avere competenze; per Lui se ne dovrebbe occupare solo il comitato ordine e sicurezza. Ma quale sciacallaggio, solo ignoranza crassa la sua , convochi immediatamente un Consiglio Comunale aperto alle forze politiche, ai sindacati, alle forze sociali per promuovere un tavolo straordinario sulla legalità, per battersi insieme, ed insedi immediatamente un tavolo di lavoro permanente sullo stato della legalità a Crotone e chieda la giusta attenzione al Governo nazionale. Si resta davvero basiti e preoccupati dall’inadeguatezza di questo Sindaco a governare i processi così pericolosi con gli atti di sua competenza. Da ex amministratore della città faccio appello ai consiglieri comunali di ogni colore politico per richiedere la convocazione urgente del civico consesso. Crotone 13/09/2021

F.to Mario Galea