L’Istituto Comprensivo di Papanice “Rosario Bevilacqua”, sede di via Luigi Pirandello a Crotone, cade a pezzi. La scoperta, forse un po’ tardiva, visto che lunedi prossimo riprenderanno le lezioni, questa mattina, allorquando il Dirigente del Terzo Circolo Didattico, accortosi che i cornicioni cadevano giù facilmente e pericolosamente, ha immediatamente allertato i Vigili del Fuoco.

Questi ultimi, dopo aver effettuato l’intervento del caso, hanno provveduto a recintare la scuola ed a relazionare chi di competenza di quanto accaduto. Nello specifico, il Comune di Crotone. Inevitabile domanda: gli opportuni controlli ed i sopralluoghi di tutti gli istituti scolastici della città sono stati effettuati? Gli stessi, sono tutti agibili e sicuri secondo le norme vigenti?

Se così non fosse, si tratterebbe infatti di una grave carenza e negligenza istituzionale, a danno della collettività e degli studenti crotonesi.