Riceviamo e pubblichiamo


L’amministrazione comunale dà consequenzialità al progetto di installazione di “Case dell’Acqua” pubblicando l’avviso pubblico per la manifestazione di interesse per la concessione di suolo pubblico dove ubicare i distributori di acqua pubblica.

La concessione prevede l’assegnazione di suolo pubblico di circa 8 mq per ciascuna delle aree individuate (viale Regina Margherita, via Nazioni Unite, Corso Mazzini) per installare i distributori automatici di acqua refrigerata, liscia e gassata.

L’avviso e la modulistica sono scaricabili dal sito istituzionale dell’Ente ed è possibile inviare la propria candidatura entro il 25 novembre.

Le case dell’acqua sono un servizio a chilometro zero che consente di ridurre drasticamente il consumo di plastica con conseguente minore impatto ambientale ed allo stesso tempo garantire i fruitori sulla qualità dell’acqua fornita