Riceviamo e pubblichiamo

Leggiamo sul vostro sito la denuncia del Presidente della Pallavolo Poseidon Giovanni Capocasale, rivolta anche ad Akrea, in merito all’indecoroso accumulo di rifiuti nei pressi del Palakrò in occasione della partita di Serie B nazionale di pallavolo femminile disputata ieri domenica 20 febbraio.

 

L’azienda, pur comprendendo le motivazioni del presidente Capocasale, intende tuttavia precisare che nell’area in questione il servizio viene svolto due volte al giorno dal lunedì al sabato (come dimostra la foto scattata questa mattina e inviata in corpo mail), mentre domenica è effettuato il solo turno mattutino.

 

La zona rientra nelle 25 aree critiche più volte segnalate ai competenti organi di sorveglianza territoriale al fine di sollecitare un maggiore controllo, anche nel rispetto delle varie ordinanze comunali in ordine agli orari di conferimento dei rifiuti urbani e dell’abbandono dei materiali ingombranti.

 

Tuttavia, per offrire un maggior contributo alla soluzione del problema, Akrea è disponibile a esaminare soluzioni alternative in merito al posizionamento dei contenitori in prossimità del Palakrò, almeno per ridurre l’impatto visivo nei pressi di una così importante struttura sportiva.

 

Cordialmente.

Ufficio Comunicazione Akrea