Si è tenuta questa sera, in video conferenza, una assemblea straordinaria dei sindaci di Anci Calabria, alla luce delle gravi notizie che giungono dall’Ucraina.
L’assemblea condannando ogni forma di guerra ha deliberato quanto segue:
“L’art. 11 della Costituzione Italiana ripudia la guerra come strumento per dirimere i conflitti e noi sindaci Anci Calabria esprimiamo, convinti, la nostra ferma opposizione all’invasione da parte della Russia in Ucraina.
Auspichiamo che si intervenga affinché si attenui una crisi che ha già provocato vittime ed avrà conseguenza sul popolo ucraino.
I diritti umani non si difendono con la guerra. Su tutti si scaglierebbe il peso di una catastrofe umanitaria, oltre che di una crisi economica ed energetica di proporzioni incontrollabili.
Moltiplichiamo dunque le iniziative di pace.
Facciamo sentire, forte e chiara, la voce di chi ripudia la guerra”