I PROVVEDIMENTI ADOTTATI DAL SINDACO DI CROTONE VINCENZO VOCE IN CONCOMITANZA CON I LAVORI CHE INTERESSERANNO LA RETE IDRICA, DAL 25 AL 28 MAGGIO. SALVO COMPLICAZIONI. Già convocato il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile e tutte le altre realtà interessate (Corap, Congesi, Protezione Civile). 

I PROVVEDIMENTI

– Chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per 3 giorni, a partire da giovedì 26 maggio.

– Distribuzione di acqua in città, con il servizio di autobotti distribuite in varie zone.

– Sforzo comune per limitare i disagi, da parte del Consorzio di Bonifica, SORICAL, Congesi, Calabria Verde, Protezione Civile e CORAP.

– Quest’ultimo eseguirà i vari ed importanti lavori di ripristino delle parti di rete danneggiate, che dovrebbero finalmente risolvere l’annoso problema emergenza idrica a Crotone.

– Il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile sarà operativo h 24 fino alla cessazione dell’emergenza idrica.