Non è stato un incontro politico, né legato ad una campagna elettorale quello svoltosi questo pomeriggio a Crotone, ma semplicemente una interessante ed informale occasione conoscitiva e di primo confronto. E Italia Viva, come nello specifico caso di Crotone infatti, va anche nei territori dove non si vota. Semina, ed evidentemente sta già raccogliendo. Vi proponiamo in merito al suddetto evento, la sintesi delle dichiarazioni del Presidente di Italia Viva e Vice Presidente della Camera dei Deputati Ettore Rosato, del Coordinatore Regionale Ernesto Magorno, e del Coordinatore Cittadino Ugo Pugliese.

“Se non si governa non si cambia la società. La politica delle parole non serve. Ci serve costruire una classe politica di governo. È importante incontrarsi e vedere le cose intanto. A Crotone per esempio, il Porto è importantissimo in ottica di sviluppo turistico. E oggi ci sono tutte le condizioni per poter svoltare, anche attraverso un progetto a suo tempo presentato dall’allora sindaco Pugliese. Le risorse ci sono, locali, regionali e nazionali, ora però bisogna solo mettersi a lavorare, perché non si può perdere altro tempo.

Ogni ritardo è imperdonabile. Occorre moderazione, e non bisogna urlare per ottenere le cose, ecco perché la scelta di Ugo Pugliese a Crotone, una persona ed un professionista serio e moderato. Diciamo pure che Ugo Pugliese ha scelto Italia Viva ed Italia Viva ha scelto Ugo Pugliese. Oggi si sono ufficialmente gettate le basi affinché anche a Crotone si possa contare su Italia Viva, e su di un nuovo gruppo dirigente pronto a misurarsi ed a mettersi al servizio del proprio territorio”.