Riceviamo e pubblichiamo

Anna Maria Oppido

La Conferenza delle Democratiche della Provincia di Crotone, il circolo PD Crotone e il capogruppo in Consiglio comunale Andrea Devona, esprimono le congratulazioni e gli auguri di buon lavoro alla nuova Presidente della Commissione Pari Opportunità Anna Maria Oppido.

“Siamo soddisfatti di aver sostenuto – tramite la nostra rappresentante in Commissione, Roberta Molè – sin dal primo momento, la candidatura della neo-eletta presidente Oppido, che ha poi trovato larga condivisione tra le componenti della Commissione. È naturale raggiungere una tendenziale convergenza in un’assise quando si rispettano i normali e sani principi istituzionali e si dialoga in maniera seria e trasparente con la cittadinanza e le sue rappresentanze non politiche. Dispiace che anche in questa circostanza, alcuni consiglieri che sostengono questa amministrazione hanno cercato di fare ostruzionismo nei confronti della candidata Oppido che, indipendentemente dagli orientamenti politici, gode di tutta la mia stima personale e professionale. Il suo curriculum, al pari del suo impegno e della sua esperienza politica, dimostrano tutto il suo valore e quanto tale scelta sia la più opportuna, rispetto a quella sostenuta da questa amministrazione comunale” commenta il Consigliere Devona.

“Ho già avuto il piacere in questi mesi, di lavorare in commissione con la consigliera Oppido e in più occasioni apprezzarne le capacità professionali ed umane. Ho fortemente sostenuto la sua candidatura, certa che sarà all’altezza del ruolo e che, con il sostegno di tutta la commissione, si porteranno avanti importanti iniziative” aggiunge Roberta Molè.

Secondo Alba Amato, portavoce delle Democratiche “Si tratta di una nomina che premia competenza, conoscenza e impegno sociale, ma sopratutto garantisce un riferimento serio ed equilibrato su diversi temi sensibili alla nostra società. Offriamo alla nuova Presidente e alla Commissione la nostra totale disponibilità ad una proficua e positiva collaborazione”.

Per la segretaria PD Annagiulia Caiazza “Sono tante le idee e le proposte che, attraverso le nostre Agorà e la Conferenza delle Democratiche, già da tempo stiamo elaborando, nella consapevolezza che serve un grande cambiamento culturale su temi quali l’occupazione femminile e la parità salariale, il congedo di paternità, i servizi educativi per l’infanzia e il sostegno alle care giver, la salute sessuale e riproduttiva, i piani anti violenza fisica e psicologica. Sono tutti temi che quotidianamente il PD affronta a livello nazionale, ma che hanno una ricaduta pratica sul piano locale e sulla vita di tutti i giorni nelle nostre comunità. La Commissione pari opportunità può essere lo spazio in cui le forze sociali, civiche, oltre alle sigle politiche, trovano una sintesi e lavorino concretamente su questi temi, per riconnettere la politica alla vita quotidiana delle persone. La nomina della nuova Presidente va in questo senso e ne siamo felici”.