I Carabinieri di Cirò Marina salvano la vita ad una ragazza che tenta di togliersi la vita. La stessa, 17 anni, si era rinchiusa nel bagno della sua abitazione, e dopo essersi tagliata i polsi ha inviato le foto del suo atto ad un amico, il quale ha prontamente avvisato la madre e i Carabinieri.

I militari, giunti in pochi minuti sul posto, sfondano la porta di casa, e soccorrono immediatamente la ragazza che giaceva priva di sensi sul pavimento. In attesa che arrivassero i sanitari del 118, i due Carabinieri hanno ridotto l’emorragia tamponando le ferite sul polso della ragazza con un asciugamano. E se la 17enne non è in pericolo di vita, è proprio grazie al provvidenziale e pronto intervento dei Carabinieri.