Ma che è sta roba? Come e perché è venuto in mente all’amministrazione comunale di imbruttire una delle vie centrali della città, imbrattando con un vero e proprio obbrobrio urbano, modello seconda guerra mondiale, le mura di cinta che accompagnano la passeggiata verso il lungomare dei cittadini crotonesi.

Una “prodezza” amministrativa di cui si poteva fare benissimo a meno, onestamente. Uno “spettacolo” davvero triste, per gli occhi ma anche per il cuore. Mancano ancora i manifesti elettorali (poveri candidati), ed il plotone d’esecuzione, dopo di che l’indecoroso misfatto sarà compiuto.