La sostanza, stringi stringi, e soprattutto alla luce delle ultime, confuse e poco confortanti notizie è la seguente: dopo la grave rottura sulla condotta idrica di Timpa del Salto (Belvedere), dove i lavori di svuotamento sono iniziati, l’ultima novità purtroppo, riguarda un’altro danno relativo alla condotta di Trafinello.

Ciò vuol dire che l’invaso di S.Anna non è al momento rifornito, di conseguenza non arriva acqua nei serbatoi cittadini, e dunque molto presto Crotone potrebbe trovarsi completamente a secco. Inoltre, allo stato, non si conoscono ancora i tempi legati agli interventi sulla tubazione danneggiata, quindi non si sa quando la situazione tornerà alla normalità. Il Coc si sta organizzando, per quella che è ormai una vera e propria emergenza.